Fiaip organizza il convegno: “Legge comunitaria 2008 (L. 88/2009) e riforma della professione, Nuovi scenari per Mediatori Creditizi, Banche e Consumatori”

{jcomments on}Il Decreto Legislativo di attuazione della L. 88/2009 introdurrà, infatti,  rilevanti cambiamenti nella professione del mediatore creditizio, cambiamenti che avranno un impatto su tutta la filiera dell’erogazione del credito.

Fiaip, che in Italia rappresenta oltre 4.000 società operanti nella mediazione creditizia – sostiene Samuele Lupidii, vicepresidente nazionale mediazione creditizia – in questo Convegno riunisce tutti i rappresentanti dei vari settori del credito, al fine di analizzare i nuovi scenari che si prospettano a seguito dell’approvazione della riforma”.

Tra coloro che parteciperanno all’incontro Paolo Righi, presidente nazionale Fiaip; Pietro Giordano, segretario nazionale Adiconsum; Giuseppe Maresca, direttore generale divisione antiriciclaggio del Ministero dell’Economia e Finanze; Alberto Giorgetti, sottosegretario all’Economia e Finanze; Cosimo Ventucci, vicepresidente commissione finanze – Camera Deputati; Andrea Ciani, consulente Fiaip mediazione creditizia; Massimo Roccia, direttore centrale responsabile area business – Associazione bancaria italiana (Abi); Umberto Filotto, segretario nazionale Assofin e Samuele Lupidii, vicepresidente nazionale Mediazione creditizia Fiaip.

Modererà i lavori il vicedirettore del Tg La7, Andrea Pancani.

Leggi l’invito

Fiaip organizza il convegno: “Legge comunitaria 2008 (L. 88/2009) e riforma della professione, Nuovi scenari per Mediatori Creditizi, Banche e Consumatori” ultima modifica: 2010-05-10T15:40:55+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: