Finanziamenti alle imprese, Cariparma anticipa i crediti della PA

Il prestito prevede l’anticipo degli importi delle fatture che il fornitore ha già emesso o emetterà nei confronti dell’ente pubblico ed è strutturato per supportare le esigenze di liquidità delle aziende che vantano crediti non immediatamente esigibili.

Nel dettaglio, permette di anticipare fino al 100% i crediti verso la Pubblica amministrazione, sia nuovi sia in essere, a tassi differenziati per rischio e durata. L’importo finanziabile va da un minimo di 100.000 a un massimo di 2.000.000 di euro. Il taeg per un finanziamento di 100.000 euro, di durata 24 mesi, con rate trimestrali di soli interessi è pari a 4,784%.

Si conferma la forte attenzione verso le principali esigenze del nostro tessuto economico con un ulteriore intervento che si pone concretamente come valido supporto alle imprese italiane – ha dichiarato Massimo Tripuzzi, responsabile direzione imprese del gruppo -. I vantaggi per la clientela sono molteplici e immediati: una maggiore flessibilità nella gestione dei propri incassi e la possibilità di disporre della liquidità necessaria per la propria attività ordinaria”.

I fogli informativi del prodotto sono reperibili al link: http://www.cariparma.it/repository/trasparenza/06.028_100701.pdf

Finanziamenti alle imprese, Cariparma anticipa i crediti della PA ultima modifica: 2010-09-30T07:14:39+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: