Finanziaria Familiare: aumento di capitale di 2,1 milioni. Presentata richiesta di iscrizione al nuovo albo unico degli intermediari

Finanziaria Familiare LogoAumento di capitale sociale di 2,1 milioni di euro per Finanziaria Familiare s.p.a., società specializzata nel settore delle cessioni del quinto dello stipendio.
L’attuale capitale di 5,5 milioni di euro, informa una nota, è così ripartito: 86,38% al Gruppo Tecnocasa, che conferma la sua attenzione al settore finanziario e assicurativo, 9,90% Ibl Banca, leader del mercato per il prodotto quinto dello stipendio e 3,72% Starmond Holding Srl.
Finanziaria Familiare ha presentato richiesta di iscrizione al nuovo albo unico degli intermediari finanziari tenuto da Banca d’Italia. In questo inizio di anno la società ha registrato un incremento dei volumi del 30% rispetto al primo bimestre dell’anno precedente, buona parte dei quali, circa il 30%, erogati con linee di finanziamento proprie.
Grazie alla rete di agenti diretta di circa 90 professionisti e un back-office con 30 operatori specializzati nella cessione del quinto dello stipendio, la società è in grado di collocare con un unico mandato cessioni del quinto, prestiti personali, mutui ipotecari e prodotti assicurativi.
Nel rinnovo complessivo dell’azienda si inserisce anche il nuovo sito internet che nei primi giorni di marzo sarà on-line.
In vista della crescita e dello sviluppo societario, Finanziaria Familiare è alla ricerca di nuove risorse sul tutto il territorio nazionale, ed esattamente di agenti in attività finanziaria e collaboratori.
Finanziaria Familiare: aumento di capitale di 2,1 milioni. Presentata richiesta di iscrizione al nuovo albo unico degli intermediari ultima modifica: 2016-03-02T12:36:55+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: