Fire, il presidente Bommarito eletto componente esterno del cda dell’università degli Studi di Messina

Fire LogoSergio Bommarito, presidente di Fire s.p.a., azienda attiva nella gestione del credito con base a Messina, è uno dei due professionisti scelti dal Senato Accademico dell’Università degli Studi di Messina in qualità di componente esterno in seno al consiglio di amministrazione dell’Ateneo.

Il Dottor Bommarito è stato scelto, tra una rosa di sette candidati che avevano presentato domanda, in base ai criteri previsti dal bando: alta competenza gestionale e/o elevata qualificazione scientifica.

A un anno dall’attivazione della prima edizione del corso di alta specializzazione in “Gestione e valorizzazione dei crediti deteriorati” da parte dell’Università degli Studi di Messina, in stretta collaborazione con Fire s.p.a., continua la forte sinergia tra la società messinese e l’Ateneo, che si rafforza ulteriormente con questa nomina.

“Sono molto onorato di questa nomina all’interno del cda dell’Università di Messina – ha dichiarato Messina -. Ritengo che sia un segno e al contempo un messaggio al contesto economico circa la volontà di creare un legame stretto tra mondo delle imprese e mondo della ricerca e della formazione. È infatti nelle università che si formano le conoscenze, che poi le imprese devono trasformare in competenze: solo così possono nascere le professionalità del futuro di cui i vari settori necessitano. Per quanto mi riguarda, questa esigenza è molto evidente nella gestione del credito, settore che non è ancora sufficientemente diffuso ma che cerca profili professionali moderni e sa offrire interessanti opportunità”.

Fire s.p.a., azienda italiana leader nella Gestione del Credito, vanta un fatturato che supera i 40 milioni di euro, ha gestito nel 2017 più di 5 milioni di pratiche, si avvale di oltre 1.600 collaboratori tra phone e home collector, asset manager e legali, consulenti; rappresenta il partner specializzato in grado di studiare, progettare e fornire soluzioni su misura, per l’intero ciclo del credito e per tutte le asset class.

Fire, il presidente Bommarito eletto componente esterno del cda dell’università degli Studi di Messina ultima modifica: 2018-05-29T17:22:32+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: