Forum Banca 2018: oltre 250 manager di banche hanno già confermato la loro presenza all’XI edizione dell’evento

Forum Banca LogoManca meno di un mese all’appuntamento che riunisce i protagonisti che rivoluzioneranno il futuro delle banche. L’XI edizione di Forum Banca, oltre alle diverse novità che attenderanno gli ospiti, vedrà la partecipazione di nomi egregi del panorama bancario.

Ecco di seguito alcuni nomi:

  • Fabio Vaccarono – Managing Director, Google Italy
  • Antonio Perrucci – Vice Segretario Generale, Agcom
  • Paolo Ciocca – Commissario, Consob
  • George Thomson – Country Manager Italy di Revolut
  • Alberto Dalmasso – Ceo e Co-Founder di Satispay
  • Matteo Rossanigo – Group Digital & Innovation Manager di Mediobanca
  • Sebastiano Barbanti – Deputato della XVII Legislatura della Camera dei Deputati
  • Massimo Messina – Head of Global Ict di Unicredit
  • Francesco Tortorelli – Head of Public Administration and Supervision Directorate di Agid – Agenzia per l’Italia Digitale

Numerose le novità dell’edizione 2018:

  • 26 Settembre, una prima giornata “Invitation Only”: per la prima volta, durante la giornata antecedente la Main Conference e il Fintech Smart Village verrà strutturata una Sessione pomeridiana solo su invito riservata a un’attenta selezione di invitati appartenenti al Top Management bancario, a cui seguirà una Vip Dinner esclusiva insieme ai Top Speaker della Sessione, della Main Conference di Forum Banca e del Fintech Smart Village, i membri degli Advisory Board e un’attenta selezione di invitati.
  • Per il primo anno, verrà organizzata una Annual Banking Survey, che verrà lanciata e discussa live insieme ad alcuni tra Top Leader del mondo banking durante la prima giornata e riproposta in chiusura del secondo giorno – la stessa fornirà una panoramica su ciò che il mercato bancario pensa sul futuro dell’innovazione bancaria
  • Inoltre, per la prima volta l’edizione 2018 prevede l’Area In-Depth Learning che, in concomitanza alle Sessioni dell’evento, ospiterà due Interactive Lab e due Fireside Chat per poter discutere insieme e rivolgere le domande direttamente ai Top Player dell’ecosistema Bancario sull’innovazione che sta rivoluzionando i processi interni: Robotic Process Automation, Machine Learning, Intelligenza Artificiale, Cognitive Automation, Smart Contract, RegTech e Spid sono solo alcuni dei Focus dell’area in cui la parola-chiave sarà interazione.
  • Per il secondo anno, Forum Banca attesta la propria attenzione verso l’Ecosistema Fintech, ospitando il Fintech Smart Village, un’area interamente dedicata alla presentazione, discussione e condivisione di nuove strategie di innovazione tra Banche, Startup Fintech e Tech Company; Instant Payments, Open Innovation, Blockchain, Ico e Cryptoasset i key topic del Fintech Smart Village 2018.

La giornata sarò l’opportunità per approfondire i seguenti temi-chiave:

– PSD2 e Open Innovation: la Banca diventerà una Commodity?

– FinTech e TechFin: da Co-mpetizione a Co-opetizione – cosa succede quando si rompono le barriere tra le banche e i nuovi disruptor?

Agile e Cultura dell’Innovazione: come farsi portavoce di innovazione in azienda?

Machine Learning e Artificial Intelligence: come rendere l’esperienza digitale cliente Human Like?

– Cyber Security e Cloud Computing: tra PSD2, Open Banking e Gdpr come evitare un data breach? Come sfruttare il Cloud per supportare i modelli “Tech Driven”?

– Blockchain: dall’elaborazione dei pagamenti alla riduzione dei costi operativi sino alla gestione della sicurezza dell’identità e della contrattualistica. Quali i prossimi utilizzi?

– ICO: oltre l’hype, cosa insegna la Svizzera nel renderle legali?

– RegTech: quali soluzioni rispondono alle nuove esigenze portate dall’Open Banking?

– Spid: come renderla interoperabile con i Sistemi non Pubblici?

Per scoprire l’agenda dettagliata e tutte le attività: www.forumbanca.com

Forum Banca 2018: oltre 250 manager di banche hanno già confermato la loro presenza all’XI edizione dell’evento ultima modifica: 2018-09-03T11:07:31+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: