Francia, l’Antitrust taglia le commissioni su bancomat e carte di credito

Nonostante le banche avessero già accettato, nell’aprile scorso, di ridurre le commissioni applicate ai commercianti sui pagamenti tramite bancomat dallo 0,47% allo 0,37% del valore della transazione, l’Autorità ha deciso di chiedere un ulteriore abbassamento allo 0,3%. Un provvedimento che ridurrà i proventi complessivi delle commissioni su questa forma di pagamento, molto utilizzata in Francia, da 1,5 miliardi di euro a poco meno di 1 miliardo. In questo modo Parigi si posizionerà al quinto posto tra i Paesi europei per il livello più basso di commissioni di interscambio.

Francia, l’Antitrust taglia le commissioni su bancomat e carte di credito ultima modifica: 2011-07-11T08:56:48+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: