Frimm Group approva il bilancio chiuso a dicembre 2010: utili per oltre 200 mila euro

Si tratta del quarto risultato economico consecutivo che l’azienda guidata dal presidente del cda Giovanni Elefante ha messo a segno in 4 anni. “Negli ultimi anni il mercato immobiliare è cambiato così tanto che si può parlare, a ragione, di una vera e propria rivoluzione – ha spiegato Roberto Barbato presidente di Frimm Holding –. Una rivoluzione che non ha ancora terminato di produrre effetti sulla metodologia e sull’approccio al lavoro degli operatori, sui desideri e sulle abitudini dei consumatori, sulle normative che regolano quello che, ancora oggi, è uno dei comparti che trainano l’economia del nostro Paese. Frimm sta affrontando questo particolare periodo con uno spirito di adattamento che le consente di proporre agli agenti immobiliari un’offerta sempre fresca e attuale”.

I dati del bilancio al 31 dicembre 2010 sottolineano proprio come il network Frimm sia capace di rispondere con efficacia ai repentini cambiamenti del mercato. “Il fatto che la nostra azienda ora offra 3 diversi pacchetti in base alle esigenze degli operatori nasce proprio dalla lettura del mercato odierno – continua Barbato –. L’obiettivo di questo 2011 è quello di rafforzare ancora di più il nostro network e, al contempo, alzarne il livello di qualità. Soltanto in questo modo potremo continuare a soddisfare, al contempo, agenti immobiliari e clienti finali”.

Frimm Group approva il bilancio chiuso a dicembre 2010: utili per oltre 200 mila euro ultima modifica: 2011-06-29T12:32:30+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: