Frimmoney, Palana nuovo direttore del franchising

Frimmoney Italia ha un nuovo direttore del Franchising. Si tratta di Antonello Palana che, forte di 23 anni di esperienza nel mondo del franchising, tanto immobiliare quanto creditizio, accumulati in Italia e in Spagna dove ha creato e gestito una rete di 150 punti vendita operanti nel real estate, ha accettato l’incarico lo scorso 16 marzo davanti al Consiglio di Amministrazione dell’azienda.

{jcomments on}
I principali obiettivi di Palana saranno quelli di consolidare e potenziare il network affiliato Frimmoney elevando la qualità degli strumenti e, soprattutto, potenziando i servizi proposti al mercato dall’azienda.

La vision della società, condivisa anche dalla Holding, è quella costituita dai 1.000 punti vendita creditizi in franchising – ha spiegato il nuovo direttore del Franchising -. Lavorerò, dunque, con questo scopo in testa cominciando però da ciò che Frimmoney ha già sul territorio italiano. L’obiettivo a breve termine è, infatti, quello di consolidare la rete dei franchisee che hanno dato già fiducia al nostro brand, essendo maggiormente presenti all’interno delle stesse agenzie con una consulenza mirata, senza dimenticare la centralità della formazione e della comunicazione pubblicitaria. Punterò, quindi, sull’essenza stessa del franchising, sulla qualità e sulla trasparenza”.

Palana è stato scelto dal Consiglio di Amministrazione e dal presidente Carmine Santoriello per bilanciare l’impegno della società tra l’area prodotto e l’area di gestione e sviluppo del brand.

Si tratta di una scelta centrale per lo sviluppo dell’azienda che è cresciuta al punto di diventare una piccola holding – spiega Santoriello che d’ora in avanti, insieme al suo staff, si concentrerà maggiormente sulla gestione degli accordi bancari che consentono ai mediatori Frimmoney di diventare dei broker creditizi a tutti gli effetti -. Dopo esserci dotati di un back office per i mutui casa, di un settore esclusivamente dedicato ai prestiti e alle cessioni del quinto e a quello relativo alle assicurazioni, è giunto il momento di potenziare anche il franchising”.

Dal punto di vista finanziario, Frimmoney ha sempre proposto il concetto di multi-banca ovvero permettere ai mediatori di operare liberamente con più istituti di credito convenzionati in modo da mettere il cliente al centro del lavoro quotidiano e “con le tante novità normative che cambieranno il nostro settore – conclude Santoriello – sono convinto che Frimmoney debba sfruttare al massimo questo punto di partenza. Il ruolo ricoperto da Palana diventa quindi fondamentale per permettere all’azienda di continuare a crescere contemporaneamente su due diversi fronti, il prodotto, appunto, e il franchising”.

Frimmoney, Palana nuovo direttore del franchising ultima modifica: 2010-03-22T14:49:28+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: