Ga.Fi. Sud, firmato accordo con Compagnia delle Opere Foggia

Gafi Sud LogoIl presidente di Ga.Fi. Sud, Rosario Caputo, e il numero uno di Compagnia delle Opere Foggia, Luigi Angelillis, hanno firmato un accordo che rende operativo con un proprio sportello presso la sede di Cdo Foggia (in via Gramsci, 39) l’unico confidi della Campania iscritto nell’elenco degli intermediari finanziari vigilati dalla Banca d’Italia.

“Dopo aver coperto in maniera capillare l’intero territorio campano, con più sedi operative nelle province di Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno – ha spiegato Caputo secondo una articolo apparso sul Denaro – intendiamo “esportare” il modello Ga.Fi Sud, puntando sul criterio dell’interregionalità. Abbiamo iniziato questo percorso da una regione confinante ed economicamente vivace come la Puglia in quanto la forte sinergia stabilita da diversi anni con la Compagnia delle Opere ha agevolato questa nostra scelta strategica. Coniugando la conoscenza del territorio di Cdo Foggia con il know how delle professionalità della nostra struttura e del managament che la governa ci poniamo l’obiettivo di sostenere e agevolare l’accesso al credito delle imprese pugliesi, le quali, è bene ricordarlo, rappresentano una straordinaria risorsa del tessuto produttivo dell’intero Mezzogiorno”.

“La partnership tra Ga.Fi Sud e la nostra associazione – ha aggiunto Luigi Angelillis – è un nuovo strumento e una nuova opportunità per le nostre imprese che possono così contare su un partner affidabile e credibile per facilitare l’accesso al credito. Un impegno sempre attivo quello della Cdo Foggia su questo problema reale per le aziende che in questo particolare momento economico hanno bisogno di rilanciarsi ed investire. Una collaborazione strategica mirata anche a un’attività di formazione e informazione finalizzata al miglioramento  dei rapporti creditizi”.

 

Ga.Fi. Sud, firmato accordo con Compagnia delle Opere Foggia ultima modifica: 2014-01-27T11:40:08+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: