Gabetti inaugura a Bari il primo di 40 Grimaldi store

Il gruppo Gabetti ha inaugurato a Bari il primo dei 40 Grimaldi store, che verranno aperti nelle principali città italiane. E si prepara ad aprire i prossimi punti a Lecce, Napoli, Catania, Milano e Bologna.

I Grimaldi store saranno degli ambienti strutturati attraverso il modello del coworking e della condivisione dei servizi che vanno dalla valutazione alla intermediazione, mediazione creditizia, riqualificazione, aste immobiliari e giudiziarie, servizi tecnici e altri a valore aggiunto.

Il nuovo negozio a Bari

A Bari, a pochi passi da Palazzo Mincuzzi e dal Teatro Petruzzelli, in via Putignani angolo via Argiro, operano 10 professionisti e l’obiettivo è quello di accogliere nuovi professionisti autonomi, sia per il mercato residenziale, sia agenti specializzati in altri ambiti del real estate (retail, uffici, logistico), sia stagisti da far crescere attraverso formazione ed esperienza, per diventare un punto di riferimento per il mercato immobiliare barese, per tutti coloro che desiderano avere a propria disposizione un servizio evoluto di consulenza che comprenda tutta la filiera immobiliare.

Gli spazi di coworking nel Grimaldi store agevolano le relazioni offrendo l’opportunità di comunicare e collaborare con altri professionisti del settore immobiliare, avendo a disposizione un grande ufficio, con sale conferenze moderne e tecnologiche e con l’accesso a tutti i servizi del gruppo – ha dichiarato Pasquale Valenzano, consigliere delegato Grimaldi store Italia. Puntiamo a diventare il punto di riferimento nel real estate barese, aiutando chiunque necessiti di consulenza nel settore immobiliare, sia per chi cerca una casa, sia per professionisti e imprese con esigenze di carattere immobiliare”.

Il mercato residenziale barese

Il mercato immobiliare residenziale a Bari sta conoscendo un periodo molto positivo.  Analizzando i dati relativi alle compravendite, secondo quanto riportato dall’Agenzia delle Entrate, nel primo semestre del 2021 a Bari si sono realizzate 2.089 transazioni residenziali, +58% rispetto allo stesso semestre dell’anno precedente.

Per quanto riguarda le quotazioni, nel primo semestre 2021, secondo i dati Gabetti, Professionecasa e Grimaldi, si è rilevata una sostanziale stabilità (-0,3%) rispetto al secondo semestre 2020.

I tempi medi di vendita sono passati da una media di 5 a 4 mesi, con ampia variabilità a seconda delle zone e del rapporto qualità/prezzo. Gli sconti in sede di chiusura delle trattative sono scesi poco al di sotto del 12%.

Guardando alle diverse zone, Murat e Umbertina sono considerati i quartieri di maggior pregio della città. Qui i prezzi degli immobili signorili vanno dai 3.000 euro al mq per le soluzioni in ottimo stato ai 2.200 euro al mq per le soluzioni da ristrutturare.