Galli, Cassa depositi e prestiti: “Vogliamo aprire presidi leggeri sui territori”

Cassa depositi e prestiti Logo“La Cassa depositi e prestiti da 166 anni ha una sede unica a Roma. Ora vogliamo aprire presidi leggeri sui territori per aumentare la nostra capacità di ascolto”. Così l’ad di Cassa depositi e prestiti Fabio Gallia, intervenuto a Bari nella seconda tappa del “Viaggio nell’Italia che innova”, organizzata da Il Sole 24 Ore e Confindustria, in collaborazione con Ey.

“Noi lavoriamo con il mondo delle imprese e dei territori  ha aggiunto Gallia  il sistema Paese deve lavorare in maniera innovativa e oggi credo siamo in un momento favorevole per catalizzare capitali verso la infrastrutturazione del Paese, ma mancano i progetti”.

Parlando inoltre dell’importanza delle infrastrutture digitali Gallia ha aggiunto che Cassa depositi e prestiti è “pronta a investire ulteriormente su Metroweb e a investire anche in altri progetti”. L’infrastruttura digitale, ha affermato Gallia, “è l’ossatura che deve sostenere il Paese, ci sarà nostro un grande impegno. Bisogna innovare e adattarsi”.

Galli, Cassa depositi e prestiti: “Vogliamo aprire presidi leggeri sui territori” ultima modifica: 2016-03-07T11:51:00+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: