Genertel innova la polizza auto telematica con GoDifferent

Genertel LogoGenertel, la compagnia diretta di Generali Italia, innova la polizza auto telematica offrendo protezione e assistenza in caso di incidente e premiando i comportamenti virtuosi al volante con uno sconto al rinnovo della polizza. Tutto a portata di smartphone collegandolo via bluetooth ad un dispositivo autoinstallante posizionato sul parabrezza del veicolo.

La connessione tra il dispositivo e lo smartphone avviene tramite l’applicazione GoDifferent. Il dispositivo rileva il movimento dell’auto e trasmette i dati all’App che, attraverso un algoritmo, valuta lo stile di guida (frenate e accelerazioni non aggressive, rispetto dei limiti di velocità, andatura e capacità di prevedere le situazioni di pericolo rapportati a incroci, curve e strade rettilinee) fornendo al cliente feedback e consigli personalizzativolti a migliorare lo stile di guida e a raggiungere il maggior sconto possibile.

Nel caso l’auto venga guidata da più persone, ciascuna può collegare il proprio smartphone al dispositivo, beneficiando delle prestazioni di assistenza in caso di necessità e contribuendo al punteggio finale.

I feedback sono puntuali e legati alla geolocalizzazione Gps visibile nelle mappe descrittive del viaggio, comprensive di data, distanza e durata.

GoDifferent prevede inoltre l’arrivo immediato dell’assistenza stradale in caso di incidente, allertato automaticamente in caso di incidente grave tramite il “panic button” presente sul dispositivo posto sul parabrezza.
 
Genertel è da sempre attenta al tema dell’innovazione vuole proteggere e premiare i propri clienti in modo semplice e smart, pensando a una soluzione telematica veloce e a portata di mano – ha sottolineatoManlio Lostuzzi, amministratore delegato di Genertel -. È importante saper rispondere alle esigenze dei clienti che sono sempre più digitalizzati e che cercano soluzioni immediate ed efficaci”.
Genertel innova la polizza auto telematica con GoDifferent ultima modifica: 2018-09-03T13:51:19+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: