Genworth supporta il protocollo di Assofin e Abi per le buone pratiche nell’ambito delle coperture assicurative accessorie ai finanziamenti

Genworth LogoGenworth supporta il nuovo protocollo d’intesa tra l’Associazione italiana del credito al consumo e immobiliare (Assofin), l’Associazione bancaria italiana (Abi) e quattordici tra le maggiori associazioni dei consumatori

Il protocollo, spiega una nota, è stato sviluppato con il contributo di Genworth e altre compagnie leader del settore, intende promuovere le buone pratiche nel settore e fornire ai consumatori informazioni più chiare e tempestive sulle polizze accessorie ai finanziamenti. Gli aspetti presi in considerazione riguardano in particolare: documentazione precontrattuale, trasparenza, copertura e diritti di recesso.

Per Valeria Picconi, direttore generale di Genworth in Italia, il varo del protocollo rappresenta un importante passo in avanti per il settore: “Il protocollo stabilisce principi chiari e vincolanti per promuovere la trasparenza e per riconoscere il valore e l’impatto che le polizze accessorie ai finanziamenti hanno sui consumatori in questo periodo critico dal punto di vista economico. Al consumatore è garantita maggiore consapevolezza con la ricezione di una “lettera di benvenuto”, che gli ricorda e sintetizza le condizioni della polizza sottoscritta, e con un diritto di recesso esteso sia nella durata che nella copertura. Verrano inoltre promosse nuove iniziative per garantire la soddisfazione dei clienti e verrà istituito un “Osservatorio” dedicato, per monitorare sistematicamente il rispetto del protocollo, rilevarne l’efficacia concreta e valutare eventuali necessità di miglioramento.

Siamo stati fortemente coinvolti nello sviluppo del protocollo e diamo il nostro pieno supporto ad Assofin e Abi. Nel sostenere il protocollo, ribadiamo la nostra adesione ai principi fondamentali che consistono nel fornire ai consumatori prodotti semplici, chiari e trasparenti, che siano facili da comprendere e da attivare. Incoraggiamo con decisione i nostri partner nel settore, l’Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici Ania e altre associazioni dei consumatori a unirsi a noi nel sostenere questo protocollo”.

A luglio di quest’anno, in Spagna, Genworth è stata la prima firmataria delle Linee Guida per le Buone Pratiche dell’Unione Spagnola delle Compagnie di Assicurazione e Riassicurazione (Unespa), riguardanti la trasparenza delle informazioni precontrattuali nei contratti assicurativi che includono coperture accessorie ai finanziamenti in caso di disoccupazione o disabilità temporanea.

C’è una nitida necessità di protezione dello stile di vita in Italia – ha aggiunto Picconi -. Secondo il Genworth index 2013, studio sul sentiment finanziario e sulle aspettative dei consumatori in diversi Paesi pubblicato nei mesi scorsi, quasi la metà delle famiglie italiane si classificano come finanziamente vulnerabili e solo l’1% delle famiglie italiane si considerano “sicure” dal punto di vista finanziario.In questo periodo di incertezza economica gli strumenti assicurativi di protezione delle famiglie dal cambiamento di condizione finanziaria potrebbero giocare un ruolo maggiore, contribuendo a colmare il gap di protezione e non costringendole a erodere i risparmi per affrontare le spese quotidiane”.

Genworth supporta il protocollo di Assofin e Abi per le buone pratiche nell’ambito delle coperture assicurative accessorie ai finanziamenti ultima modifica: 2013-12-03T11:40:42+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: