Hdi Assicurazioni: raccolta premi oltre i 600 milioni nel 2010, (-2,6% sul 2009)

Hdi Assicurazioni (Gruppo Talanx) ha chiuso il bilancio dell’esercizio 2010 con un utile di 8,20 milioni di euro, in diminuzione di 3,96 milioni rispetto all’utile 2009 (12,16 milioni).

L’utile ante imposte è pari a 14,82 milioni, di cui 12,94 vita e 1,88 danni, ancora in calo di 4,72 milioni a/a: come si legge nella nota “una diminuzione dovuta prevalentemente al calo dei proventi finanziari netti (-23,34 milioni), che nel 2010 ammontano a 81,06 milioni rispetto ai 57,72 milioni del 2009, ed è parzialmente compensata dal miglioramento dei conti tecnici sia danni che vita”.

Nel 2010 la compagnia ha distribuito un dividendo pari a 4 milioni; conseguentemente il patrimonio netto, che al 31 dicembre 2009 ammontava a 136,75 milioni, incrementato dell’utile d’esercizio e al netto dei dividendi, al 31 dicembre 2010 ammonta a 140,95 milioni, di cui 87,34 milioni vita e 53,61 milioni danni.

La raccolta premi del lavoro diretto è stata pari a 600,14 milioni, con un decremento del 2,6% rispetto al precedente esercizio, che aveva registrato una raccolta di 616,03 milioni.

I premi emessi vita, pari a 340,31 milioni, diminuiscono dell’8,3% rispetto all’anno precedente, in cui ammontavano a 371,26 milioni. Il portafoglio vita, rispetto al totale, rappresenta il 56,71%, contro il 60,27% del 2009. La nuova produzione è stata pari a 314,7 milioni, con un decremento del 7,2% rispetto al 2009. In particolare i premi unici ed i premi ricorrenti, con 312,1 milioni, decrescono del 7,3%, mentre i premi annui, con 2,6 milioni, restano sostanzialmente invariati. La raccolta premi del ramo I – Durata della vita umana si attesta a 314,92 milioni e decresce dell’8,1%, mentre i premi del ramo V – Capitalizzazioni ammontano a 11,19 milioni e si riducono del 30,2%; in crescita la raccolta premi relativa al ramo VI – Fondi pensione che passa da 12,50 milioni del 2009 a 14,19 milioni del 2010 con un incremento del 13,6%.

I premi emessi danni, pari a 259,83 milioni, aumentano del 6,2%, rispetto ai 244,77 milioni del precedente esercizio. La raccolta dei rami Rc autoveicoli terrestri, pari a 168,61 milioni, registra un incremento del 13,4%, mentre quella del ramo Corpi di veicoli terrestri, pari a 25,83 milioni, segna un decremento del 13,6%. Gli altri rami danni evidenziano un decremento pari a 0,78 milioni (-1,2%), con un ammontare di premi emessi pari a 65,15 milioni.

Leggi il comunicato completo

Hdi Assicurazioni: raccolta premi oltre i 600 milioni nel 2010, (-2,6% sul 2009) ultima modifica: 2011-04-13T13:11:25+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: