I mediatori del credito guadagno una piccola fetta di mercato nel 2Q 2011

I mediatori creditizi hanno aumentato di oltre un punto percentuale la propria quota di mercato nel secondo trimestre del 2011, segno che il settore potrebbe giovarsi degli effetti di un nuovo, inaspettato, slancio. È quanto traspare dal Quarterly Data Report del magazine National Mortgage News, secondo cui in questa parte dell’anno le vendite di mutui dei mediatori corrispondono al 7,9% del totale, un dato sensibilmente migliore rispetto al 6,8%, il più basso registrato nei primi tre mesi dell’anno. Una crescita che si accompagna però al calo dei rifinanziamenti che scendono al 57% dell’erogato dal 71% del primo trimestre.

Solo tre anni fa i mediatori rappresentavano, per quanto riguarda i volumi, il 20% del mercato dei mutui degli Stati Uniti, ma dopo la recessione che ha colpito anche l’intero settore, molte società non ha più avuto accesso a finanziamenti a causa di un credit score compromesso.

Sebbene il rapporto di National Mortgage News evidenzi una crescita, i mediatori del credito sono comunque in difficoltà, per quanto riguarda i volumi, in un mercato che ha complessivamente erogato 291 miliardi di dollari nel secondo trimestre contro i 353 dei primi tre mesi dell’anno.

Alcune delle più grandi banche del paese continuano veder calare i numeri relativi all’erogato tramite i mediatori, come ad esempio Wells Fargo & Co, in forte sofferenza nel corso di questo secondo trimestre: Wells ha erogato 2,9 miliardi di dollari, vale a dire il 50% in meno rispetto al secondo trimestre del 2010.

Wells Fargo & Co. si è piazzata al secondo posto dietro alla Provident Funding Associates che ha totalizzato 4,6 miliardi di prodotti venduti attraverso i mediatori, una crescita del 9% come riportato nel Quarterly Data Report.

Infine, secondo quanto emerso dall’analisi di National Mortgage News, un numero ristretto di società avrebbe intenzione di potenziare le proprie vendite tramite mediatori.

I mediatori del credito guadagno una piccola fetta di mercato nel 2Q 2011 ultima modifica: 2011-09-29T10:16:09+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: