I mortgage brokers “sposano” la diversificazione e entrano nel business del wealth management offrendo pensioni e investimenti

Un portavoce di John Charcol, una delle maggiori società di mortgage brokers inglesi, sostiene che un bravo broker deve saper dare consulenza anche sugli altri prodotti di nicchia per la famiglia.

Non solo, il direttore marketing di Emba group Mike Fitzgerald, sostiene che i mortgage brokers sono stati obbligati a cercare altre linee di business dal momento che i mutui non erano più profittevoli.

Anche il chief operating officer di Alexander Hall, Andy Pratt sostiene che “i mortgage brokers non possono solo offrire mutui, ma la diversificazione dell’offerta sarà il futuro”. Pratt crede che siamo solo all’inizio di questa tendenza dal momento che il mercato dei mutui non sarà cosi facile nel prossimo futuro.

I mortgage brokers “sposano” la diversificazione e entrano nel business del wealth management offrendo pensioni e investimenti ultima modifica: 2011-01-30T18:30:50+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: