I nuovi mutuatari pretendono una regulation chiara sui mutui: i risultati del rapporto Shelter

Una ricerca condotta da YouGov, osservatorio inglese che studia le tendenze e gli orientamenti dei consumatori, rivela che la maggior parte delle persone si auspica una regolamentazione molto più stringente da parte degli istituti di credito in merito all’erogazione di finanziamenti e mutui: addirittura il 79% di quanti hanno acquistato quest’anno la loro prima casa ritiene che la banche abbiano agito da irresponsabili prima dello scoppio della crisi. Il 38% è anche convinto che gli istituti di credito non saranno in grado nel futuro di operare con maggior affidabilità.

8 su 10 tra i nuovi proprietari (per la precisione l’84%) ritiene che le banche debbano concedere un mutuo solo a chi presenta determinate garanzie

Campbell Robb, chief executive di Shelter, ha dichiarato: “La nostra indagine mostra che le persone pretendono regole chiare, semplici e soprattutto che vengano applicate, così da essere più tranquilli nella gestione dei propri mutui. Ciò che colpisce è il forte bisogno di protezione che i nuovi proprietari di case richiedono, anche se questo potrebbe limitare la loro possibilità di ottenere un finanziamento in futuro”.

I nuovi mutuatari pretendono una regulation chiara sui mutui: i risultati del rapporto Shelter ultima modifica: 2011-05-30T08:00:41+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: