I tassi soglia di Banca d’Italia necessari per dare uniforme attuazione alla norma‏

Banca Italia LogoIl Tribunale di Avezzano ha affermato che i tassi soglia di Banca d’Italia sono necessari per dare uniforme attuazione alla norma. Investito della questione in sede di opposizione, sciogliendo la riserva assunta in data 21 gennaio 2015, il Tribunale ha concesso la provvisoria esecutorietà a un decreto ingiuntivo opposto emesso in favore di una società finanziaria.

L’ordinanza in commento, del 21 gennaio 2015, si pone in ideale linea di continuità con i chiari riferimenti giurisprudenziali – soprattutto del Tribunale di Milano (cfr. Trib. Milano, ord. del 21.10.2014 e sentenza del 03.06.2014: entrambe edite) – pervenuti in materia negli ultimi mesi.

Più in particolare, come da comunicato stampa, il Tribunale di Avezzano ha tenuto ad evidenziare che “le banche e gli intermediari finanziari, al fine di verificare il rispetto del tasso soglia, si attengono ai criteri di calcolo indicati nelle ‘Istruzioni’ emanate dalla Banca d’Italia“; dunque, “Le Istruzioni in parola sono pertanto autorizzate dalla normativa regolamentare e sono necessarie per dare uniforme attuazione al disposto della norma primaria di cui all’art. 644 quarto comma, c.p.”.

I tassi soglia di Banca d’Italia necessari per dare uniforme attuazione alla norma‏ ultima modifica: 2015-03-16T13:42:36+00:00 da Redazione 2

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: