Ibl Banca sale al 19,7% di Net Insurance

71

Ibl Banca LogoIbl Banca sale al 19,77% di Net Insurance, compagnia assicurativa quotata all’Aim che offre soluzioni di protezione per la famiglia, la persona e le pmi.

Più nel dettaglio lbl Banca è salita al 19,77% dal precedente 9,73% e detiene n. 3.424.371 azioni ordinarie di Net Insurance.

Con tale quota Ibl Banca si conferma principale azionista singolo di Net Insurance.

L’operazione rientra nella strategia della banca di diversificazione del business e di rafforzamento nel settore della bancassicurazione, in cui opera la controllata Ibl Assicura attraverso l’attività distributiva già avviata a livello nazionale all’interno delle filiali Ibl Banca e delle agenzie che fanno parte della rete indiretta della banca.

“Questa operazione rappresenta un ulteriore tassello nel percorso di sviluppo del nostro gruppo, in coerenza con la scelta strategica di rafforzare il nostro posizionamento nel segmento core e parallelamente costruire valore attraverso sinergie industriali con particolare riferimento ai settori assicurativo e dei npl”, ha dichiarato Mario Giordano, amministratore delegato di Ibl Banca.

Ibl Banca è la capogruppo di un gruppo bancario italiano leader nel settore dei finanziamenti tramite cessione del quinto dello stipendio o della pensione con una quota di mercato del 15%.

Il Gruppo è presente su tutto il territorio nazionale con una rete distributiva diretta costituita da 54 unità territoriali e una rete indiretta di partner che comprendono network bancari, mediatori creditizi, intermediari finanziari e agenti.

L’istituto, nato nel 1927 con il nome di Istituto di Credito agli Impiegati, si è trasformato in banca nel 2004 e in gruppo bancario nel 2008 ed è oggi in Italia in grado di presidiare internamente e direttamente l’intera catena del valore dei finanziamenti tramite cessione del quinto.