Iccrea Banca, ad oggi sono 162 Bcc aderenti

Iccrea Banca LogoIl gruppo bancario cooperativo targato Iccrea Banca ha ricevuto, ad oggi, adesioni da parte di 162 banche di credito cooperativo. Al netto delle adesioni agli altri due gruppi bancari cooperativi che al momento sono in fase di costituzione, si tratta di un numero che mostra importanti evidenze sotto il profilo sia della diffusione nazionale sia, più in generale, dei volumi e delle masse gestite.

Complessivamente, le 162 Bcc pro-Iccrea vantano fondi propri pari a 10,5 miliardi di euro (rappresentando il 57% dei fondi propri complessivo del credito cooperativo) e 125,7 miliardi di euro di attivi (il 60% del totale del Sistema). Inoltre, al progetto di Iccrea faranno riferimento 2.593 sportelli (che costituiscono il 60% delle filiali Bcc presenti in Italia).

I dati riportano scenari importanti nelle regioni italiane tra cui si possono citare esempi come:

Veneto (376 sportelli pro-Iccrea, ossia il 68% del totale regionale delle Bcc; che costituiscono 1,3 miliardi di euro di fondi propri, il 61% del totale regionale delle BCC, e 16,5 miliardi di euro di attivi, il 62% del totale regionale delle Bcc);

Toscana (230 sportelli, il 76% del totale regionale; 1,1 miliardi di euro di fondi propri, il 78% del totale regionale; 14,5 miliardi di euro di attivi, il 75% del totale regionale);

Emilia Romagna (235 sportelli, il 63% del totale regionale; 988 milioni di euro di fondi propri, il 57% del totale regionale; 11,7 miliardi di attivi, il 60% del totale regionale);

Lombardia (600 sportelli, il 71% del totale regionale; 2,8 miliardi di euro di fondi propri, il 75% del totale regionale, 30,3 miliardi di attivi, il 75% del totale regionale);

Lazio (241 sportelli, il 77% del totale regionale; 965 milioni di fondi propri, il 73% del totale regionale, 13,5 miliardi di euro di attivi, l’80% del totale regionale);

Campania (121 sportelli, il 73% del totale regionale, 405 milioni di euro di fondi propri, il 77% del totale regionale, 4,1 miliardi di attivi, il 72% del totale regionale);

Sicilia (133 sportelli, il 76% del totale regionale, 460 milioni di fondi propri, il 74% del totale regionale, 4,5 miliardi di attivi, il 76% del totale regionale).

Questi risultati rappresentano anche l’impegno del Gruppo bancario Iccrea insieme alle Bcc sul territorio, che nell’anno passato ha segnato nuovi impieghi per 3,5 miliardi di euro (con Iccrea BancaImpresa e le due aziende da lei controllate Bcc Factoring e Bcc Lease), con un risultato che si attesta a +20% rispetto al 2015.

Sul versante dei crediti alle famiglie, inoltre, con la controllata Bcc CreditoConsumo il Gruppo Iccrea ha supportato l’attività delle Bcc erogando crediti per 424 milioni di euro e registrando una crescita dell’8,4% rispetto al 2015.

“Il credito cooperativo sta attraversando il suo momento più delicato, e Iccrea Banca sta facendo la sua parte con i fatti – ha commentato Giulio Magagni, presidente di Iccrea Banca – anzitutto per dimostrare che nonostante le difficoltà che affronta chi decide di investire e scommettere sul territorio, il Gruppo Iccrea è vicino alle famiglie e alle pmi italiane. Le adesioni delle Bcc al nostro progetto hanno confermato il nostro impegno nel tempo e ci inducono a fare ancora meglio nel prossimo futuro. Insieme a loro, siamo pronti a essere il 3° gruppo bancario in Italia per sportelli, e il 5° per attivi”.

“Tutto il Gruppo Iccrea ha le carte in regole, tra risorse finanziarie e competenze, per svolgere il proprio ruolo insieme alle Bcc a supporto del Paese – ha aggiunto Leonardo Rubattu, direttore generale di Iccrea Banca – e i primi numeri del 2017 confermano la rilevante attività svolta dal Gruppo nei diversi comparti. Sotto il profilo reddituale il primo trimestre mostra infatti un andamento positivo e risultano confermati anche i livelli di patrimonializzazione”.

Articoli che potrebbero interessarti:

Iccrea Banca, ad oggi sono 162 Bcc aderenti ultima modifica: 2017-06-15T17:28:58+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA