Iccrea BancaImpresa capofila di un pool di bcc per un finanziamento di 35 milioni a Car Server

Iccrea Banca LogoIccrea BancaImpresa è capofila di un pool di banche di credito cooperativo per un finanziamento di 35 milioni di euro a Car Server s.p.a., azienda emiliana specializzata in noleggio a lungo termine.

L’operazione, gestita dal Centro Impresa di Bologna, Area Affari Bcc Centro-Sud, vede il più alto numero di Bcc coinvolte nella storia della banca corporate del Gruppo Iccrea, e raggruppa 30 banche di credito cooperativo (oltre alla Cassa Centrale Raiffeisen dell’Alto Adige) dislocate in tutta Italia: 3 in Emilia Romagna, 4 in Veneto, 1 in Friuli Venezia Giulia, 7 in Lombardia, 2 in Piemonte, 6 in Toscana, 1 in Umbria, 2 in Campania, 2 in Abruzzo, 2 in Puglia.

Il finanziamento, strutturato attraverso un mutuo chirografario, ha la principale finalità di sostenere gli investimenti di Car Server volti a incrementare la flotta, secondo il piano poliennale 2017-2020, dagli attuali 33.000 a 51.000 veicoli, e conseguentemente le immatricolazioni annue da 9.000 a 14.000.

L’operazione dà continuità alla partnership tra il Gruppo Iccrea e Car Server, siglata da Iccrea BancaImpresa nel 2013. Oggi, se da una parte la banca corporate del Credito Cooperativo ha investito nel capitale dell’azienda emiliana detenendo una quota pari al 19% del capitale, dall’altra le Banche di Credito Cooperativo possono offrire alla loro clientela corporate prodotti e soluzioni proposte dalla più grande azienda di noleggio a lungo termine a capitale interamente italiano.

Car Server è infatti l’unica realtà del settore ad aver adottato una rete di 20 Filiali sul territorio gestite da personale dipendente proprio e può contare su un parco di servizio di oltre 2.000 veicoli a disposizione e oltre 7.500 centri di assistenza convenzionati.

“Un’operazione di questo peso dà ulteriore conferma alla direzione che sta prendendo tutto il Gruppo Iccrea accanto alle Bcc nell’ambito della riforma del credito cooperativo – ha commentato Enrico Duranti, direttore generale di Iccrea Banca Impresa -. Essere il fulcro di attività a servizio del territorio che sappiano mettere insieme l’impegno delle Bcc e il loro contributo a realtà importanti dell’economia italiana. È la prima volta che Iccrea BancaImpresa coinvolge un numero così alto di Banche: è un segno che le modalità di collaborazione stanno cambiando”.

“L’impegno di Iccrea BancaImpresa e dell’intero mondo delle Bcc è fondamentale per riuscire a raggiungere gli obiettivi sfidanti del nostro piano poliennale – ha aggiunto Giovanni Orlandini, amministratore delegato di Car Server -. Il fatto che istituti così prestigiosi credano in questo progetto ci dà, oltre a risorse per noi necessarie, rinnovata fiducia e stima, facendoci proseguire ancora più responsabili e consapevoli nella realizzazione del piano approvato dai nostri soci”.

Iccrea BancaImpresa capofila di un pool di bcc per un finanziamento di 35 milioni a Car Server ultima modifica: 2017-09-20T14:51:15+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: