Il 13 novembre, al Parlamento europeo, l’Abi presenta il progetto “Banche 2020”

L’evento, si legge in un comunicato, fa seguito a tre workshop formativi organizzati, tra maggio e giugno, da Abi e Warrant Group e dedicati ai fondi comunitari per il 2012 e il 2013 e al nuovo quadro finanziario 2014-2020 attualmente in discussione.

Il Progetto Speciale “Banche 2020”, promosso dall’Associazione Bancaria Italiana, ha l’obiettivo di creare un supporto formativo/informativo alle banche italiane per favorire un maggiore utilizzo delle risorse comunitarie da parte delle stesse banche e delle imprese loro clienti, enti, istituzioni territoriali, in particolare per quanto riguarda i settori che rientrano nell’ambito della Strategia Europa 2020. L’iniziativa ha inoltre la finalità di potenziare la capacità del settore bancario di sostenere il pieno utilizzo di  tali risorse a vantaggio dello sviluppo economico e sociale sul territorio in particolare alla vigilia dell’avvio della prossima programmazione finanziaria dell’Unione Europea prevista per il periodo 2014 – 2020.

L’uso  dei fondi comunitari per lo sviluppo e la coesione rappresenta per l’Italia un obiettivo prioritario  e strategico, soprattutto quale ulteriore risposta concreta e tangibile alle diverse sfide poste dalla crisi socio economica che ha colpito le imprese, il sistema economico e le istituzioni.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Il 13 novembre, al Parlamento europeo, l’Abi presenta il progetto “Banche 2020” ultima modifica: 2012-11-09T09:15:04+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: