Immobiliare, Fimaa: “I dati del secondo trimestre confermano la leggera ripresa del mercato”

Valerio Angeletti

Valerio Angeletti, presidente della Fimaa

“Per il mercato immobiliare italiano, residenziale e non, il secondo trimestre di quest’anno si chiude ancora in negativo, ma conferma i segni di miglioramento già emersi nei tre mesi precedenti e già rilevati dalla rete degli operatori Fimaa. Per questo motivo sicuramente si può parlare di una lenta inversione di tendenza che fa sperare si possa tornare a parlare nel 2014  di segno positivo”. Così Valerio Angeletti, presidente della Federazione italiana mediatori agenti d’affari ha commentato gli ultimi dati dell’Osservatorio mercato immobiliare dell’Agenzia dell’entrateI numeri raccolti dall’Agenzia evidenziano “una flessione degli scambi del 7,7% rispetto allo stesso periodo del 2012”, con un recupero “di oltre sei punti percentuali rispetto alla contrazione del 13,8% registrata nei primi tre mesi di quest’anno”. La perdita più contenuta si registra al Nord, con un meno 7,9% mentre al Sud e al Centro il calo si mantiene superiore al 10%, con contrazioni rispettivamente del 10,7 e del 10,6%.

Nel richiamare l’attenzione sulle difficoltà che ancora bloccano la ripresa delle compravendite, Angeletti ha inoltre sottolineato che “la mancanza di credito e il maggior costo del denaro purtroppo incidono negativamente sulla ripresa, in quanto se è pur vero che i tassi di riferimento sono contenuti  non è lo stesso per gli spread applicati dalle banche che sono più alti di prima. Chi si avvicina ad un mutuo in Italia ha tassi di interessi più alti che nel resto d’Europa. Si è ridotta la disponibilità economica  e il potere d’acquisto delle famiglie, mentre prima ci volevano dieci anni per estinguere un mutuo, oggi per la stessa cifra occorre fare mutui più lunghi. Siamo fiduciosi che l’azione che il Governo ha intrapreso in relazione alla  probabile riforma sulla tassazione immobiliare è più che mai opportuna e necessaria per ripristinare il clima di fiducia nel settore e per individuare misure utili per la ripresa”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Immobiliare, Fimaa: “I dati del secondo trimestre confermano la leggera ripresa del mercato” ultima modifica: 2013-09-30T19:10:03+00:00 da Paolo Tosatti

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: