Immobiliare, Tecnocasa: sempre più acquirenti usano tablet e smartphone per cercare casa sul web

Il navigatore medio ha un età compresa tra i 35 e 54 anni. Anche se di poco la prevalenza di coloro che comprano casa sono uomini, che si collegano per lo più dall’ufficio, senza figli e con un reddito medio (meno di 45.000 euro lordi annui).

L’utente resta sul portale del Gruppo Tecnocasa circa cinque minuti e mezzo, visita più di otto pagine, effettua almeno una ricerca di immobili o di agenzie e apre mediamente quattro schede di dettaglio immobile. Inoltre in un mese più della metà dei navigatori ritorna a visitare il portale.

I navigatori si connettono sempre di più con tablet e smartphone. Nel corso di maggio 2013 le connessioni tramite dispositivi mobili sono state più di 12.000 al giorno, un numero altissimo se si considera che in due anni si è avuta un crescita del 650% (nel maggio del 2011 i navigatori che usavano smartphone e tablet per collegarsi al portale erano circa 1600 al giorno).

Analizzando la provenienza dei navigatori, dalla tabella “Distribuzioni Visite per Regioni Italiane”, la Lombardia è la regione da cui gli Italiani si connettono di più: in pratica più di un navigatore su quattro proviene da questa regione, l’andamento rispecchia anche la popolosità delle regioni, difatti le ultime in classifica sono proprio quelle più piccole.

Prendendo in considerazione le grandi città si può vedere che Milano è la città da dove i navigatori si collegano di più al nostro portale.

Se i milanesi sono coloro che frequentano di più il nostro sito, i baresi son coloro visitano più pagine e restano più tempo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Immobiliare, Tecnocasa: sempre più acquirenti usano tablet e smartphone per cercare casa sul web ultima modifica: 2013-07-02T16:42:13+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: