Immobiliare Usa, Re/Max: a novembre vendite in calo del 7,8%

Re/Max LogoNegli Stati Uniti, dopo 28 mesi di aumenti anno su anno nelle vendite di case, novembre ha visto un calo del 7,8%. Secondo l’ultimo Re/Max National Housing Report, il mercato immobiliare stagionale sembra stabilizzarsi, influenzato da una serie di fattori – l’aumento dei tassi di interesse, la caduta del governo, difficoltà di qualificare le ipoteche, maltempo e stagionalità. Principalmente a causa di una perdurante scarsità dell’offerta di case in vendita, il prezzo mediano di novembre di 187 mila dollari è aumentato del 13,7% rispetto al prezzo di novembre 2012. Con l’attuale tasso di vendite di case, il numero di mesi necessari per vendere l’intero inventario è superiore a 5,4 mesi, molto vicino ai 6,0 che indica un mercato equilibrato tra acquirenti e venditori. La situazione nazionale continua a muoversi nella giusta direzione. L’attuale 12,9% di calo delle scorte da novembre 2012 è meno della metà della perdita dell’inventario annuale visto nel mese di aprile di quest’anno.

“In un mese in cui normalmente ci si aspetta che le vendite di case rallentino, questo novembre abbiamo visto più marcate le stagionalità. Mentre le basi per una ripresa delle costruzioni rimangono ferme, il mercato non si muove in linea retta. Per il futuro, dovremmo aspettarci alcune fluttuazioni derivanti da una serie di diversi fattori”, ha dichiarato Margaret Kelly, ceo di Re/Max LLC.

Il report di novembre, in un sondaggio di Mls in 52 aree metropolitane, ha rilevato una diminuzione mensile delle vendite del 15,9%, e una diminuzione del 7,8% rispetto a novembre dello scorso anno. Una serie di diversi fattori ha contribuito al cambiamento di direzione, che ha interrotto l’aumento del 28-esimo mese consecutivo di anno su anno delle vendite di case. Di tutte le 52 aree metropolitane intervistate nel mese di novembre, solo 9 hanno riportato un aumento delle vendite rispetto a novembre 2012.

ü     New York, NY +25,8%

ü     Raleigh e Durham, NC +10,2%

ü     Nashville, TN +4,0%

ü     Tulsa, OK +3,4%

ü     Cleveland, OH +3,4%

ü     Honolulu, HI +2,6%

ü     Chicago, IL +0,4%

 

PREZZI DI VENDITA SU BASE ANNUA

Il prezzo mediano di tutte le case vendute nel mese di novembre è stato di 187 mila dollari. Tale prezzo rappresenta un aumento del 3,9% rispetto a ottobre e un aumento del 13,7% rispetto a novembre 2012. Il prezzo medio di una casa è stato maggiore rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, per 22 mesi consecutivi. Anche se i prezzi delle case sono significativamente più elevati di un anno fa, gli aumenti sono per lo più il risultato di un offerta bassa e di una domanda elevata. Delle 52 aree metropolitane intervistate nel mese di novembre, 43 hanno riportato prezzi di vendita più elevati rispetto a un anno fa. Di questi, 16 aree metropolitane hanno riportato aumenti a doppia cifra:

ü     Las Vegas, NV +28.6%

ü     Atlanta, GA +27.2%

ü     Fargo, ND +24.9%

ü     San Francisco, CA +21.4%

ü     Orlando, FL +20.4%%

 

GIORNI MEDI SUL MERCATO

Per tutte le case vendute nei 52 mercati esaminati nel mese di novembre, il numero medio di giorni sul mercato è stato di 68 giorni. Si tratta di soli due giorni superiori alla media del mese di ottobre, ma di 14 giorni inferiore rispetto alla media di novembre 2012. Novembre segna il 18° mese consecutivo con una media giorni di mercato al di sotto di 90. Una media così bassa di giorni sul mercato, come nel novembre del ‘68, indica una costante e forte domanda oltre che a  un’offerta ridotta di case in vendita. I giorni di mercato è il numero di giorni tra cui una casa è inserita in Mls e quando viene firmato il contratto di vendita.Alpha

OFFERTA MENSILE  – Media delle 52 Aree Metropolitane

Un sistema con un’offerta così bassa ha caratterizzato il mercato immobiliare per diversi mesi. Tuttavia, recenti diminuzioni annuali dell’offerta, sono significativamente inferiori a quanto registrato ad inizio anno o nel 2012. Con un calo del 12,9% delle rimanenze rispetto allo scorso anno, e con un conseguente leggero aumento nei mesi di novembre dell’offerta di case in vendita a 5,4.

Le città con l’offerta più bassa:

ü     San Francisco, CA 1.3

ü     Denver, CO 2.2

ü     Los Angeles, CA 2.7

ü     Honolulu, HI 3.1

ü     Washington, D.C. 3.1

ü     Seattle, WA 3.2

ü     San Diego, CA 3.3

L’analisi dell’offerta mensile indica quanti mesi sarebbero necessari per vendere tutte le case sul mercato al tasso di vendita corrente; un mercato equilibrato si stabilizza sui 6 mesi. I dati Mls ricavati dalle Agenzie Re/Max sono di proprietà di ogni organizzazione Mls locale e vengono costantemente aggiornati ed elaborati per garantirne la massima accuratezza.

Immobiliare Usa, Re/Max: a novembre vendite in calo del 7,8% ultima modifica: 2014-01-23T10:43:27+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: