In ritardo con il pagamento delle bollette? Ci pensa l’assicurazione

 

Il prodotto assicurativo è al momento disponibile presso Sinergas S.p.A., fornitore integrato di energia elettrica e gas che serve 100.000 clienti in Emilia Romagna, Lombardia e Veneto. Il contratto offre, inoltre, l’assistenza di un fabbro, di un idraulico o di un elettricista in caso di emergenza, e, in caso di infortunio o malattia improvvisa, un supporto per il disbrigo delle pratiche per il pagamento delle utenze, per la consegna a domicilio della spesa o per il disbrigo delle faccende domestiche.

La garanzia è articolata in base al profilo del cliente. Possono richiederla i lavoratori autonomi, i liberi professionisti o i dipendenti pubblici per assicurarsi in caso di inabilità totale e temporanea al lavoro dovuta a infortunio o malattia; i lavoratori dipendenti del settore privato, contro la perdita del posto di lavoro; i clienti che non hanno un’occupazione, in caso di ricovero ospedaliero per malattia o infortunio. Cardif ha pensato di proteggere anche i clienti della terza età (fino a 75 anni) i quali possono attivare la copertura in caso di ricovero ospedaliero conseguente a infortunio.

Siamo infatti la prima compagnia italiana a offrire un prodotto di protezione delle spese domestiche relative alla fornitura di energia, che è uno dei consumi primari delle famiglie – afferma Daniela Ronchi, Direttore Commerciale di Cardif -. Le Utility conoscono bene questo bisogno e desiderano offrire ai propri clienti, con una minima spesa annua, servizi che sostengano e tutelino la famiglia particolarmente in momenti difficili come quello di crisi che stiamo vivendo”.

In ritardo con il pagamento delle bollette? Ci pensa l’assicurazione ultima modifica: 2009-10-16T08:27:42+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: