InfoCamere dà vita all’Istituto di Pagamento e lancia “Iconto”

A partire dal mese di luglio, spiega una nota, all’indirizzo www.iconto.infocamere.it, propone “Iconto” il conto di pagamento che intende rappresentare una soluzione concreta di semplificazione amministrativa per agevolare i pagamenti elettronici dei servizi offerti dalla pubblica amministrazione, diventando un partner sempre più affidabile per le imprese, i professionisti e la stessa pubblica amministrazione.

L’apertura di Iconto, così come la sua gestione, avviene totalmente online, in modo semplice e sicuro: dall’apertura via internet garantita dalla firma digitale, alle comunicazioni ufficiali assicurate dalla Posta Elettronica Certificata. Garantisce la medesima affidabilità dei servizi bancari tradizionali, non richiede alcun costo di gestione e non incide sulla disponibilità della carta di credito.

L’Istituto di Pagamento costituisce una nuova categoria di prestatori di servizi, che ha trovato la sua prima definizione e regolamentazione nella direttiva comunitaria 2007 /64/CE del 13 novembre 2007 finalizzata all’armonizzazione di questo mercato all’interno degli Stati membri dell’Unione Europea.

lnfoCamere è la prima struttura accreditata dalla Banca d’Italia nell’ambito della pubblica amministrazione.

Gestisce da sempre per conto delle Camere di Commercio alcuni dei servizi di e-government più importanti per il sistema Paese in favore di cittadini, professionisti e imprese, provvede anche all’incasso di tariffe e diritti di segreteria previsti dalla normativa, mediante i pagamenti online effettuati dagli utenti.

L’obiettivo di InfoCamere è da sempre quello di progettare nuovi servizi pensati per semplificare la vita dei cittadini e delle imprese, in particolare nel loro rapporto con la Pubblica Amministrazione“, ha dichiarato Valerio Zappalà, direttore generale di InfoCamere. “Con il nuovo Istituto di Pagamento vogliamo offrire a tutti la possibilità di gestire, con un unico conto totalmente online, le transazioni verso le Pubbliche Amministrazioni in modo semplice e sicuro in qualsiasi momento della giornata. Il tutto integrato con i servizi telematici che InfoCamere ha progettato per conto delle Camere di Commercio italiane quali: consultazione del Registro Imprese e delle altre banche dati camerali, invio telematico delle pratiche; il deposito dei bilanci e la presentazione di pratiche agli Sportelli Unici delle Attività Produttive (Suap)“.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi il comunicato

InfoCamere dà vita all’Istituto di Pagamento e lancia “Iconto” ultima modifica: 2013-07-10T12:20:53+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: