Intermediazione, Tribunale Prato: legittima la segnalazione alla centrale rischi anche senza il preavviso al cliente

Credito Mutuo IntermediazioneIl mancato preavviso da parte dell’intermediario al cliente debitore della segnalazione effettuata alla centrale rischi della Banca d’Italia a suo carico non è di per sé idonea a rendere illegittima tale segnalazione poiché non ne rappresenta condizione di validità, dovendo valutarsi a tal fine solamente l’esistenza della condizione di grave difficoltà economica, come prescritto dall’art 51 del decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385. È’ legittima la segnalazione alla centrale rischi in casi di assenza di elementi da cui desumere la volontà del debitore di ripianare la propria posizione debitoria mediante un piano di rientro, nonché in caso di assenza di elementi che lascino presumere una capacità patrimoniale tale da far fronte agli impegni negoziali assunti.

Questi i principi espressi dal Tribunale di Prato con l’ordinanza del 21.04.2017, come indicato sul sito Ex Parte Creditoris (http://www.expartecreditoris.it/provvedimenti/centrale-rischi-legittima-la-segnalazione-anche-senza-preavviso-al-cliente)

Intermediazione, Tribunale Prato: legittima la segnalazione alla centrale rischi anche senza il preavviso al cliente ultima modifica: 2017-06-27T11:42:27+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: