Intermediazione del credito, come possono le società attirare investimenti? I consigli degli esperti inglesi

Intermediazione del credito Mediazione Creditizia Credito Mutuo Intermediazione Npl Non Performing Loan CreditiIn quale maniera gli intermediari possono creare valore con la propria attività e attirare investitori? Il sito inglese Mortgage Solutions ha posto queste domande ad alcuni esperti del settore. A rispondere sono stati Gemma Harle, amministratore delegato di Intrinsic, network che si occupa di mutui; Chris Tanner, ceo di Hl Partnership, che lavora con mutui e polizze assicurative; Steve Easter, direttore vendite di Fairstone.

Gemma Harle
Gli intermediari del credito e i consulenti finanziari aiutano i propri clienti a pensare in termini prospettici alle proprie finanze e a capire come possono ottenere quello che desiderano. Le informazioni fornite ai clienti sono utili solo se sono aggiornate e puntuali.

Si deve tenere presente che quella relativa ai mutui è spesso il primo tipo di consulenza finanziaria che una persona cercherà, ma non esclude che in seguito il cliente sviluppi esigenze finanziarie sempre più complesse.

Dato che hanno già una relazione consolidata con clienti, gli intermediari sono in una situazione ideale per rimanere in contatto con loro e porsi come interlocutore nel momento in cui diventa necessaria una nuova consulenza.

Chris Tanner
I migliori intermediari sono quelli che hanno una visione a lungo termine e sono in grado di capire in anticipo in quale direzione si muove il mercato. I clienti cercano professionisti affidabili e preparati, capaci di consigliarli in modo chiaro e semplice quando si trovano davanti scelte complesse come quella relativa alla stipula di un mutuo. Si tratta di un passo importante, che ha ripercussioni di lungo periodo sulla vita delle persone.

Il valore di una società che si occupa di intermediazione del credito può essere misurato tenendo conto non solo dei bilanci ma anche della qualità e della professionalità del personale che la guida e che vi lavora.

Un investitore può decidere di acquistare una società, anche in difficoltà economiche, se capisce che con una nuova partenza e l’afflusso di capitali l’azienda può produrre utili.

Steve Easter
Penso che il modo per valutare realisticamente una società di intermediazione del credito sia quello di tener conto dei profitti raggiunti e del modo in cui il business è impostato e gestito

Molte delle società di intermediazione non hanno una precisa clientela di riferimento. È invece importante sapere a quale tipologia di persone ci si rivolge e avviare e mantenere solide relazioni con i clienti.

È anche importante capire se la relazione con i clienti è gestita dall’azienda in quanto tale o dai singoli consulenti.

Intermediazione del credito, come possono le società attirare investimenti? I consigli degli esperti inglesi ultima modifica: 2018-08-30T16:56:39+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: