Intesa Sanpaolo: approvato il progetto di bilancio d’esercizio consolidato al 31 dicembre 2011

Il conto economico consolidato del 2011 ha registrato proventi operativi netti pari a 16.785 milioni di euro, in aumento dell’1,5% rispetto ai 16.529 milioni del 2010. In quest’ambito, nel 2011 gli interessi netti sono stati di 9.780 milioni, in crescita dello 0,8% rispetto ai 9.700 milioni del 2010. Le commissioni nette si sono attestate sui 5.466 milioni di euro, in flessione del 3,3% rispetto ai 5.652 milioni del 2010.

Nel dettaglio, si è registrato un aumento dell’1,1% delle commissioni da attività bancaria commerciale e una diminuzione del 7,6% delle commissioni da attività di gestione, intermediazione e consulenza (risparmio gestito, prodotti assicurativi, collocamento titoli,…), nel cui ambito la componente relativa a intermediazione e collocamento di titoli è diminuita del 13,5% anche per effetto della decisione di non collocare obbligazioni di terzi nel 2011; quella relativa ai prodotti assicurativi è scesa del 12,6% e quella relativa al risparmio gestito del 4,8%.

Leggi i risultati consolidati al 31 dicembre 2011

Intesa Sanpaolo: approvato il progetto di bilancio d’esercizio consolidato al 31 dicembre 2011 ultima modifica: 2012-03-21T09:40:52+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: