Intesa Sanpaolo, via libera dall’Ivass all’acquisizione di partecipazioni assicurative di Ubi Banca

Intesa SanpaoloIntesa Sanpaolo ha reso noto che, con riferimento all’offerta pubblica di scambio volontaria totalitaria avente ad oggetto massime n. 1.144.285.146 azioni ordinarie di Unione di Banche Italiane S.p.A. (“Ubi Banca”), comunicata in data 17 febbraio 2020 e oggetto di successivo comunicato stampa di avvenuto deposito del documento di offerta presso Consob in data 6 marzo 2020, ha ricevuto dall’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (Ivass) le autorizzazioni preventive all’acquisizione indiretta di una partecipazione di controllo in BancAssurance Popolari S.p.A. e di partecipazioni qualificate in Aviva Vita S.p.A. e Lombarda Vita S.p.A. ai sensi dell’art. 68 del D. Lgs. 7 settembre 2005, n. 209.

Intesa Sanpaolo ha anche ricevuto l’autorizzazione preventiva dell’autorità lussemburghese Commission de Surveillance du Secteur Financier all’acquisizione indiretta di una partecipazione di controllo in Pramerica Management Company SA, con sede in Lussemburgo.