Irlanda, dismissioni di assets da parte delle banche nel 2011

Le banche irlandesi, secondo una ricerca di Savills, potrebbero iniziare a dismettere pesantemente assets immobiliari nel corso del 2011 a causa della crisi finanziaria.

Sul mercato irlandese c’è un forte interesse da parte degli istituzionali stranieri alla ricerca di location prime.
Nel 2010 ci sono state 47 transazioni importanti, il doppio del 2009 (270 contro 140 ml di euro il valore). Nel 2011 ci sono già in pipeline diversi deals da chiudere retaggio di transazioni avviate nel 2010.

Irlanda, dismissioni di assets da parte delle banche nel 2011 ultima modifica: 2011-01-31T13:00:55+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: