Italfi prosegue il suo percorso di crescita insieme a Mediass

0

Italfi LogoConclusa l’operazione sviluppata nel 2016 insieme ad Acros s.r.l., Italfi s.r.l. prosegue il suo percorso di crescita affrontando una nuova sfida professionale.

Storica società di brokeraggio assicurativo legata alla famiglia Amabile, assicuratori di lunga data, Italfi entra a far parte del progetto Mediass, società di brokeraggio a capitale interamente italiano con una solida posizione sul mercato italiano.

Nata nel 1996 per iniziativa di un gruppo di imprenditori, Mediass è cresciuta negli anni grazie a una strategia basata sulla penetrazione territoriale, attraverso lo sviluppo di una serie di collaborazioni con partner qualificati sull’intero territorio. Si tratta di un progetto ambizioso, ben definito, che risponde perfettamente all’esigenza di rinnovamento di un mondo sempre più veloce e dinamico.

Mediass ha individuato in Italfi le caratteristiche idonee per avviare una partnership destinata a consolidare la presenza su Roma e in tutta la regione Lazio. Inoltre, a rafforzamento della partnership Giulia Amabile, socio e consigliere Italfi, andrà a ricoprire l’incarico di responsabile marketing & compliance di Mediass.

“Innovare e mettersi continuamente in gioco sono la formula vincente della società che negli ultimi anni è cresciuta tantissimo e continuerà a farlo anche nei prossimi mesi – ha dichiarato Francesco Pirocchi, fondatore e amministratore delegato di Mediass -. L’accordo con Italfi rientra nelle strategie di crescita di Mediass che grazie a questa operazione potrà beneficiare di una significativa presenza nella regione Lazio. Inoltre, l’intesa ci permetterà di avere a Roma un’altra sede operativa dove veicolare la gestione del lavoro che la nostra rete sta generando. L’esperienza della famiglia Amabile, che da sempre lavora nel settore, è per noi una garanzia della qualità tecnica che i nostri partner devono avere”.

La partnership con Mediass ci permetterà di avere a disposizione la forza commerciale necessaria per continuare a essere competitivi e indipendenti su un mercato sempre più complicato, attraverso il ricorso a soluzioni digitali sofisticate, fondamentali per velocizzare il nostro lavoro e soddisfare le necessità dei nostri clienti”, ha aggiunto Elisabetta Amabile, presidente di Italfi.