Itas, domani l’assemblea dei soci. Indagati l’ex dg e altre 4 persone

Itas LogoSì terrà domani 27 aprile, a Trento, l’assemblea dei soci di Itas. All’ordine del giorno l’approvazione del bilancio 2016, chiuso con 25,6 milioni di utile prima delle imposte (740 milioni la raccolta premi), e un’importante modifica statutaria che dovrebbe consentire il quarto mandato agli amministratori, tra cui il presidente, Giovanni Di Benedetto, il cui mandato scade nel maggio 2018.

L’assemblea arriva a pochi giorni dalla chiusura della prima parte dell’inchiesta sulle truffe e l’estorsione nei confronti della società e del presidente Di Benedetto. Gli indagati al momento sono cinque. Si tratta dell’ex direttore generale Ermanno Grassi, 50 anni di Trento, del dirigente e procuratore speciale di Itas Patrimonio Paolo Gatti, 44 anni di Milano, del titolare della Target s.a.s. Roberto Giuliani, 57 anni di Mori, di Gabriele Trevisan, rappresentante della Point rent car, 44 anni di Piove di Sacco, e di Alessandra Gnesetti, 53 anni, ex responsabile gadget dell’Itas che ha fatto partire l’inchiesta con un racconto ai carabinieri dei Ros dopo essere stata licenziata.

Nei giorni scorsi hanno tutti ricevuto l’avviso di conclusione delle indagini e adesso avranno a disposizione 20 giorni di tempo per farsi interrogare e per le indagini difensive. Trascorso questo termine la Procura potrà chiedere il rinvio a giudizio.

Itas, domani l’assemblea dei soci. Indagati l’ex dg e altre 4 persone ultima modifica: 2017-04-26T12:06:20+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: