Ivass: a giugno oltre 1,3 milioni di sanzioni per le compagnie assicurative

Ivass assicurazioni LogoL’Ivass ha disposto nel mese di giugno un totale di 120 ordinanze di sanzione amministrativa nei confronti delle imprese che operano nel settore assicurativo. L’importo complessivo delle sanzioni supera gli 1,3 milioni.

“Mancata liquidazione, entro il termine di 30 giorni previsto dalle condizioni di contratto, di prestazioni assicurative relative a 89 polizze vita”. Questa la violazione contestata a Generali Italia alla base della sanzione da 504.167 euro, la più elevata tra quelle contenute nel Bollettino Ivass di giugno, disposta dall’Istituto con l’ordinanza prot. n. 122067/17 del 21 giugno.

Tra le imprese maggiormente colpite, oltre a Generali Italia,  Genertellife, UnipolSai(che ha ricevuto il maggior numero di ordinanze di sanzione, 24), Groupama Assicurazioni e U.C.I. – Ufficio Centrale Italiano (per sinistri gestiti da Avus Italia, Dekra Italia, Generali Italia, Intereurope Italia e Van Ameyde Italia).

Ivass: a giugno oltre 1,3 milioni di sanzioni per le compagnie assicurative ultima modifica: 2017-08-10T17:44:27+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: