Ivass: approvato lo statuto del nuovo ente

Venerdì scorso il Consiglio dei ministri ha approvato lo statuto dell’Ivass, l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni che dal primo gennaio 2013 sostituirà l’Isvap nel ruolo di ente di vigilanza del mercato assicurativo.

Presidente del nuovo ente sarà il direttore generale della Banca d’Italia, Fabrizio Saccomanni, a cui spettano le funzioni di rappresentanza e di coordinamento dell’attività dell’istituto. Su proposta del presidente il consiglio dei ministri ha inoltre nominato Riccardo Cesari e Alberto Corinti come consiglieri.

Il consiglio, che sarà composto appunto dal presidente e dai due consiglieri, avrà il compio di presiedere a tutte le funzioni di organizzazione interna dell’Ivass e di attuare le linee strategiche del direttorio, costituito a sua volta dal governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco, dal presidente dell’Ivass, da tre vice direttori generali della Banca d’Italia e da due consiglieri.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Ivass: approvato lo statuto del nuovo ente ultima modifica: 2012-11-13T09:09:06+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: