Ivass, divieto di stipula contratti per Onix Asigurari e Forte Asigurari Reasigurari

Ivass LogoTenuto conto delle criticità emerse con riferimento alle imprese rumene Onix Asigurari S.A. e Forte Asigurari Reasigurari S.A., abilitate a operare in Italia in regime di libera prestazione di servizi, il 20 dicembre l’Ivass ha adottato due provvedimenti con i quali è stato disposto per entrambe le imprese il divieto di stipulare nuovi contratti in Italia.

I provvedimenti, spiega una nota, sono stati adottati per tutelare gli interessi degli assicurati italiani e degli altri aventi diritto a prestazioni assicurative in Italia. I contratti stipulati prima dell’adozione dei provvedimenti restano validi ed efficaci.

In base alle disposizioni comunitarie in materia assicurativa sul c.d. “passaporto unico”, il controllo sulla situazione finanziaria e sulla solvibilità di Onix Asigurari S.A. e Forte Asigurari Reasigurari S.A. è di competenza della Autorità di vigilanza della Romania. I consumatori possono chiedere chiarimenti ed informazioni al Contact Center dell’Istituto al numero verde 800-486661 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13,30.

Ivass, divieto di stipula contratti per Onix Asigurari e Forte Asigurari Reasigurari ultima modifica: 2013-12-28T11:12:08+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: