Ivass: quasi 50 milioni per ristrutturare la nuova sede

Costerà quasi 50 milioni la ristrutturazione della futura sede dell’Ivass, l’Istituto di vigilanza sulle assicurazioni presieduto dal direttore generale della Banca d’Italia, Fabrizio Saccomanni, che dal primo gennaio ha preso il posto dell’Isvap. Ne dà notizia Milano Finanza, sottolineando che l’appalto, che ha un valore stimato di poco superiore ai 47 milioni, prevede “la realizzazione dei lavori di manutenzione straordinaria e riqualificazione” finalizzati, “attraverso il totale rifacimento delle componenti edili e impiantistiche, all’adeguamento normativo” di un palazzo degli anni Cinquanta in via Quattro Fontane, nel centro di Roma. Una volta ultimati i lavori, il complesso, ampio 25.000 metri quadrati e mai prima d’ora “interessato da un progetto organico di ristrutturazione” ospietrà anche alcuni uffici di Bankitalia.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Ivass: quasi 50 milioni per ristrutturare la nuova sede ultima modifica: 2013-01-14T10:09:15+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: