Ivass segnala due polizze fideiussorie false intestate a Great American International Insurance (Eu) Dac

Ivass LogoSono state segnalate all’Istituto di vigilanza sulle assicurazioni (Ivass) due bozze di polizza fideiussoria contraffatte destinate alla commercializzazione, intestate all’impresa di assicurazione Great American International Insurance (Eu) Dac. Secondo le informazioni ricevute, le suddette bozze false di polizza sarebbero state inviate dal sig. Luigi Chiambretti tramite l’indirizzo e-mail underwriter@financialserviceltd.com. L’Ivass segnala che con tale nominativo non risulta alcun intermediario autorizzato ad esercitare in Italia l’attività di intermediazione assicurativa.

Great American International Insurance (Eu) Dac ha sede legale in Irlanda, è sottoposta alla vigilanza della Central Bank of Ireland e abilitata ad operare in Italia in regime di libera prestazione di servizi (ossia senza una sede stabile) in vari rami danni.

Great American International Insurance (Eu) Dac ha comunicato che non emette garanzie fideiussorie in Italia. Su richiesta della stessa impresa, l’abilitazione al ramo 15-cauzione in Italia è stata ritirata dal 22 aprile 2021.

L’ Ivass raccomanda di adottare le opportune cautele nella valutazione di offerte assicurative e consiglia ai consumatori di controllare, prima del pagamento del premio, che i preventivi e i contratti siano riferibili a imprese e intermediari regolarmente autorizzati e, a tal fine, di consultare sul sito www.ivass.it:

Per ogni assistenza è possibile rivolgersi al contact center consumatori dell’Ivass, numero verde 800-486661 dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 14:30.