Ivass, segnalate polizze Rc auto contraffatte

“La suddetta denominazione sociale – spiega una nota dell’autorità – è del tutto simile a quella dei ‘Lloyd’s’ di Londra, abilitati a operare in Italia in regime di stabilimento e di libera prestazione di servizi, anche nella responsabilità civile auto obbligatoria. La rappresentanza generale per l’Italia dei Lloyd’s di Londra ha disconosciuto l’autenticità delle polizze intestate Lloyd’s Assicurazioni s.a. . Si segnala inoltre che, nella maggioranza dei casi, sulle polizze è riportato il nominativo di un intermediario, Broker Italia-6547, che non risulta iscritto nel registro unico degli intermediari assicurativi italiani né nell’elenco degli intermediari della Unione europea”.

Dunque “l’eventuale stipulazione di polizze responsabilità civile auto, anche se di durata di 5 girni, recanti l’intestazione Lloyd’s Assicurazioni s.a. comporta per i contraenti l’insussistenza della copertura assicurativa”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Ivass, segnalate polizze Rc auto contraffatte ultima modifica: 2013-02-07T18:23:07+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: