IWBank, approvati i risultati al 30 settembre

Diminuisce l’utile netto consolidato dei primi 9 mesi dell’anno, passando a 6,2 milioni di euro rispetto ai 9,1 milioni dello stesso periodo del 2008, con la sola capogruppo che registra un utile di 7,7 milioni (da 9,2 milioni). È quanto emerge al termine della riunione del Cda di IWBank del 6 novembre scorso, nell’ambito della quale sono stati approvati i risultati consolidati e individuali al 30 settembre.

Il margine di interessi consolidato sale a 26,2 milioni (+5,5%), mentre le commissioni nette rimangono pressoché stabili a 27,4 milioni e il risultato netto dell’attività di negoziazione si riduce a 0,9 milioni (2,1 milioni al 30 settembre 2008). Immutato anche il margine di intermediazione (55 milioni, +0,7%) mentre diminuiscono del 18,1% le rettifiche di valore sui crediti (0,9 milioni).

Risultano invece in aumento i costi operativi, saliti a 42,7 milioni dai 38,4 milioni di fine settembre del 2008, in parte a causa della crescita del personale dipendente “a seguito della stabilizzazione dei rapporti di collaborazione”, che ha portato il personale a 277 unità dalle 229 dello scorso anno.

IWBank, approvati i risultati al 30 settembre ultima modifica: 2009-11-09T09:43:55+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: