Kaplan, Fed: “Possibili altri due rialzi dei tassi nel 2017”

Federal Reserve Fed

La sede della Fed a Washington

Robert Kaplan, presidente della Fed di Dallas, ritiene possibili altri due rialzi dei tassi d’interesse quest’anno, oltre alla riduzione del bilancio della banca centrale statunitense dagli attuali 4500 miliardi di dollari a una cifra compresa tra i 2000 ed i 3000 miliardi di dollari.

Per Kaplan non destano preoccupazione i dati che mostrano un rallentamento della crescita dell’inflazione. “Se continueremo a vedere un mercato del lavoro solido, avremo un aumento dell’indice dei prezzi al consumo”, ha dichiarato l’economista.

Il banchiere ha aggiunto che per lui non c’è “un trend di deterioramento” nella dinamica dei prezzi statunitensi. Kaplan, membro con diritto di voto del Fomc, ha aggiunto che sembra esserci un rallentamento nell’inflazione negli ultimi mesi.

I dati più recenti mostrano che l’indice dei prezzi al consumo è tornato all’incirca sui livelli previsti, e aumenterà “lentamente ma gradualmente” verso il target fissato dalla Fed.

L’economista ha parlato in vista della riunione del 13 e 14 giugno del Fomc, quando gli investitori si aspettano che la Fed proceda ad un aumento del costo del denaro, portando i tassi d’interesse nell’intervallo compreso tra lo 0,75% e l’1%.

“Dovremmo ridurre l’accomodamento monetario, ma ciò dovrà essere fatto in modo paziente e graduale”, ha aggiunto Kaplan, riaffermando il suo punto di vista.

Articoli che potrebbero interessarti:

Kaplan, Fed: “Possibili altri due rialzi dei tassi nel 2017” ultima modifica: 2017-06-01T14:24:11+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA