Kìron: mutui, II trimestre record. In Italia stock più alto di sempre

Nel secondo trimestre 2021 in Italia si è registrato lo stock di mutui più alto di sempre con 349.455 milioni di euro. Lo hanno rilevato gli esperti di Kìron Partner, società di mediazione creditizia del gruppo Tecnocasa, che hanno analizzato i dati di Banca d’Italia relativi allo stock di mutui in essere concessi alle famiglie italiane nel corso del tempo per acquistare l’abitazione.

È dalla seconda metà del 2015 che lo stock dei mutui circolanti cresce con costanza. Ciò significa che dal 2015 le nuove operazioni erogate hanno sempre superato i mutui cessati o chiusi anticipatamente nello stesso periodo – spiegano gli analisti -. La novità rispetto alle rilevazioni precedenti sta nel fatto che il passo con il quale crescono le consistenze è in forte crescita rispetto alla media che aveva caratterizzato gli ultimi anni, segno che il forte aumento delle erogazioni ha fatto aumentare lo stock dei mutui circolanti: +4,8% su base annua (+1,7% su base trimestrale)”.

E per la chiusura dell’anno in corso Kìron prevede uno scenario molto favorevole al proseguimento della crescita del credito alla famiglia per comprare casa. “Tale aumento molto probabilmente proseguirà anche in virtù della maggiore incidenza dei nuovi contratti erogati nell’ultimo trimestre, pari all’85,6% del totale, rispetto alle operazioni di sostituzione e surroga ferme al 14,4%”, conclude l’ufficio studi.