Konsumer in campo contro promotrice finanziaria fidentina di San Paolo Invest per truffa

198

konsumer-logoL’associazione consumeristica Konsumer, guidata dal presidente regionale per l’Emilia-Romagna, Giovanni Franchi, scende in campo al fianco dei consumatori traditi da una promotrice finanziaria, con l’intento di raggirare i clienti per trarne profitto. Lo annuncia l’associazione con una nota, precisando che la vicenda ha interessato le città di Fidenza (PR), Busseto (PR), Fiorenzuola (PC), Parma e Piacenza, e che la protagonista è una consulente finanziaria di SanPaolo Invest, Antonella Lambri, già sospesa per 180 giorni dalla sua attività, che prometteva rendimenti esagerati, facendo investire ai clienti, per lo più facoltosi, ingenti somme. A riprova delle sue promesse, consegnava ai clienti falsi estratti conti da cui risultavano ingenti importi a loro credito, importi che, in realtà, non erano maturati per effetto di investimenti, effettuati, a dire della promotrice, in loro favore.

Secondo Konsumer “non è vero quanto San Paolo Invest ha già dichiarato ai mezzi di comunicazione, ossia di non essere responsabile perché quella persona non è mai stata una dipendente dell’istituto. E non è vero, perché il Testo Unico Finanziario, ossia il d.lgs. n. 58/98 contiene norme per le quali chi si avvale di promotori finanziari – e non c’è dubbio per Konsumer che la Lambri debba ritenersi tale – risponde dell’illecito commosso da quest’ultimo ai danni del cliente”.

Per il presidente Franchi: “Partendo da tali presupposti, ne discende che SanPaolo Invest dovrà restituire non solo i denari investiti, ma anche gli interessi e la rivalutazione monetaria nel frattempo maturati, oltre risarcire i danni subiti a causa delle false promosse della promotrice”. E aggiunge che gli uffici di Konsumer di Parma, siti in Borgo Giacomo Tommasini n. 20, sono a disposizione di tutti gli interessati.