Konsumer, l’avvocato Giovanni Franchi diventa il presidente regionale Emilia Romagna

konsumer-logoL’avvocato Giovanni Franchi ha lasciato ConfConsumatori ed è diventato presidente regionale Emilia Romagna di Konsumer.
È dal 1993 che Franchi collabora con Confconsumatori. Innumerevoli le sue vittorie a favore dei consumatori: da quelle in materia di multiproprietà, di danno da vacanza rovinata, risparmio tradito, nonché tutela di anziani e parenti di persone affette dal morbo di Alzheimer.
In questa sua qualità di avvocato Franchi ha recuperato per i risparmiatori la complessiva somma di 18 milioni di euro, con riferimento a titoli Parmalat, Cirio, Giacomelli e di altre società finite in default, quali Lehman Brothers, Carrier 1, Viatel e così via.
Da non dimenticare, infine, la sua recente attività a tutela dei familiari dei malati di Alzheimer, per i quali ha già ottenuto un’importante sentenza a Monza.
L’avvocato Franchi ha interrotto i suoi rapporti con Confconsumatori, pur nutrendo per l’associazione affetto e riconoscenza, perché non si riconosce più nel modo di operare della medesima, specie con riferimento alla tutela dei risparmiatori.
Per tale motivo ha deciso di aderire a Konsumer, nei cui ideali si identifica maggiormente.
In qualità di nuovo presidente regionale ha già costituito una sede a Parma in Borgo Giacomo Tommasini n. 20, nominando direttore provinciale Tiziano Catellani.
L’associazione si propone di difendere anche in Regione i consumatori sotto ogni profilo e soprattutto con riferimento alla tutela dei turisti, dei risparmiatori, degli anziani, dei parenti di malti di Alzheimer, Parkinson ed altri morbi ricoverati presso Rsa, nonché infine persone che abbiano subito danni derivanti da malasanità. proponendosi di dialogare, quale interlocutore, con le Istituzioni al fine di ottenere un miglioramento complessivo delle condizioni e dei servizi resi ai consumatori.
Konsumer, l’avvocato Giovanni Franchi diventa il presidente regionale Emilia Romagna ultima modifica: 2018-09-26T10:54:44+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: