Kruk acquisisce portafoglio npl corporate da Bnp Paribas per 162 milioni

19

Kruk LogoKruk Italia ha annunciato l’acquisizione da Bnp Paribas, mediante il veicolo di cartolarizzazione Itacapital s.r.l., di un portafoglio di non performing loans corporate unsecured, denominato “Mercury”, per un valore nominale complessivo di oltre 162 milioni di euro, corrispondente a circa 115 clienti. L’operazione si è svolta al termine di un processo competitivo, gestito per la cedente da Kpmg, che ha visto Kruk prevalere su un’ampia schiera di investitori concorrenti.

Per la multinazionale polacca attiva in Europa nella gestione del credito si tratta, infatti, del primo acquisto, in ambito corporate, che la vede coinvolta in ogni fase del deal, a partire dal processo di valutazione fino al closing.

“L’acquisto di questo importante portafoglio corporate è centrale nel piano strategico del gruppo che prevede, in Italia, un posizionamento dell’azienda sempre più come player a 360 gradi nella gestione del credito, mentre, a livello europeo, lo sviluppo di nuove linee di business – ha dichiarato Tomasz Kurr, general director di Kruk Italia -. Un ruolo di primo piano nel portare a termine l’operazione è stato svolto da Eleonora Lagonigro, in Kruk Italia da novembre 2018 come corporate receivables director proprio per sviluppare questa linea di business e accelerare l’acquisizione e la gestione di portafogli corporate. Siamo molto orgogliosi di questo importante risultato, frutto di un grande lavoro di squadra, che segna in modo deciso l’ingresso di Kruk nel mondo corporate non performing loan italiano – ha dichiarato Lagonigro -. Attualmente siamo coinvolti nella valutazione di nuovi portafogli Large Ticket e stiamo pianificando il potenziamento di altri asset class già a partire dal 2020”.

Dal suo ingresso nel mercato italiano alla fine del 2015, il Gruppo Kruk ha acquisito 19 portafogli di crediti non performing loan con un valore nominale complessivo di circa 3,4 miliardi di euro. A seguito di queste operazioni, Kruk Italia gestisce direttamente circa 433.000 posizioni.