L’8 maggio, alla Camera dei Deputati, convegno “Nuovi scenari nel panorama immobiliare: affitti brevi e affitti lunghi, opportunità e criticità”, organizzato da Locare

105

Locare s.r.l.Un momento di confronto tra esperti, addetti ai lavori e rappresentanti delle istituzioni sulle opportunità e le criticità che i settori degli affitti brevi e lunghi presentano nell’attuale panorama immobiliare. L’8 maggio, a Roma, nella Sala delle Conferenze di Palazzo Theodoli, in Piazza del Parlamento 19, Locare s.r.l., startup innovativa che per prima in Italia ha iniziato a occuparsi di rent care, offrendo servizi per la locazione a 360 gradi, organizza il convegno “Nuovi scenari nel panorama immobiliare: affitti brevi e affitti lunghi, opportunità e criticità”.

I lavori prenderanno il via alle 14:30 con l’introduzione dell’onorevole Roberto Caon, a cui seguiranno gli interventi dell’onorevole Catia Polidori, presidente dell’Osservatorio Parlamentare sul Mercato Immobiliare, e di Francesco Zorgno, ceo di CleanBnB.

I relatori che si alterneranno al microfono sono: Gian Battista Baccarini, presidente della Fiaip, che parlerà di case sfitte e affitti a lungo termine; Luca Rossetto, ceo di Casa.it, che tratterà di affitti e della loro proposizione sul mercato; Gian Luigi Sarzano, formatore, che si soffermerà sull’importanza della formazione come strumento di crescita professionale; Enrico Quadri, ceo di Hgroup, che rifletterà sulle nuove tecnologie a supporto degli agenti immobiliari; Francesco Zorgno, ceo di CleanBnB, che incentrerà il suo intervento su affitti brevi, nuove opportunità e servizi per i proprietari; Sergio Lombardi, commercialista Taxbnb, che ragionerà sulla fiscalità e le problematiche normative negli affitti brevi; Paolo Capone, segretario generale dell’Ugl, il cui discorso sarà incentrato sulle nuove figure professionali negli affitti brevi e sulle loro tutele; Fabrizio Premuti, presidente di Konsumer, che si concentrerà sulla tutela del consumatore negli affitti brevi e in quelli lunghi.

A moderare il dibattito sarà Andrea Napoli, ceo di Locare s.r.l.. “Quelli degli affitti brevi e lunghi sono settori che presentano interessanti opportunità di sviluppo, che sarebbe opportuno cogliere, specie in un momento così complesso per l’economia del Paese – sottolinea Napoli -. Per questo abbiamo voluto che operatori del settore, esperti e rappresentati delle istituzioni si sedessero intorno a un tavolo per condividere riflessioni, opinioni e punti di vista. Sarà senza alcun dubbio un confronto interessante, da cui usciranno spunti e  idee stimolanti”.