La Bank of Canada lascia invariato il costo del denaro

La ragione dell’elasticità dell’attività delle costruzioni commerciali rispetto al ribasso globale deve essere ricercata nella recessione canadese e nei solidi bilanci delle banche di Ottawa, che hanno cosentito agli istituti di continuare a concedere prestiti più facilmente.

l finanziamenti ai costruttori sono aumentati di circa il 9% nei primi tre mesi del 2012, registrando un tasso di crescita annuo del 17%, un valore in linea con i risultati dello Studio di Rics sul settore immobiliare commerciale globale del primo trimestre. Lo Studio Senior Loan Officer del secondo trimestre indica una generale agevolazione delle condizioni del prestito alle imprese nel trimestre, anche se rispetto alla precedente analisi il grado di consenso relativo alla sudddetta agevolazione appare in contrazione.

La Bank of Canada lascia invariato il costo del denaro ultima modifica: 2012-07-18T17:38:57+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: