La Credit Family Srl sanzionata da Bankitalia non è la CreditfamilY

Banca d’Italia ha pubblicato nel Bollettino di Vigilanza n. 1, gennaio 2012, i provvedimenti rilevanti di carattere particolare delle autorità creditizie (Sezione XII) indicando la società Credit Family Srl come condannata per Abuso di denominazione bancaria e ha comminato a carico Antonino Belli (Amministratore unico) la sanzione amministrativa pecuniaria di 5.164,00 euro.La denominazione Credit Family Srl ha indotto a pensare che si trattasse della CreditfamilY Srl società di mediazione creditizia (di Salerno), ma in realtà si tratta di una società con sede legale a Cassino(FR).

A conferma di questo anche il nome dell’amministratore Antonino Belli, mentre l’amministratore di CreditfamilY è, ed è sempre stato, Carlo Iannone.

A comunicarlo è la stessa CreditfamilY che ci hanno scritto: “Con la presente teniamo a comunicarvi che la multa ricevuta da certa società Credit Family Srl non si riferisce a noi. Si tratta di una società di Cassino (Frosinone) con la quale nulla abbiamo a che fare. Cogliamo l’occasione anche per ricordare che la nostra ragione sociale è “CreditfamilY Srl società di mediazione creditizia” (dove CreditfamilY è unica parola) e che il nostro logo è regolarmente registrato nell’apposito ufficio della Camera di Commercio e quindi non replicabile e imitabile”.

CreditFamily srl società di mediazione creditizia, per tutelare i propri diritti lesi, muoverà causa nei confronti di questa società che versa in una duplice ipotesi di violazione.

Leggi il provvedimento di Bankitalia

La Credit Family Srl sanzionata da Bankitalia non è la CreditfamilY ultima modifica: 2012-04-09T21:24:59+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: