La famiglia genovese Malacalza sarà primo azionista di Banca Carige

Banca Carige LogoLa Fondazione Carige cederà agli imprenditori genovesi Malacalza il 10,5% del capitale, per un controvalore di quasi 70 milioni di euro. A rilevare il pacchetto azionario sarà la Malacalza Investimenti srl, veicolo partecipato al 4% da Vittorio Malacalza e al 48% ciascuno dai figli, Davide e Mattia. L’ente scenderà così al terzo posto tra gli azionisti di maggior peso di Carige, dietro ai Malacalza e ai soci francesi di Bpce, titolari del 9,9%.

Pur consapevoli delle incertezze dello scenario economico”, ha detto, come da nota stampa, Vittorio Malacalza, “abbiamo deciso di investire per supportare Banca Carige mettendo a disposizione, oltre ai capitali, il nostro patrimonio di conoscenza imprenditoriale con l’obbiettivo di rafforzare il ruolo tradizionale della banca a supporto dello sviluppo economico del territorio di riferimento”. Sarà proprio Malacalza a indicare il membro in seno al cda di Banca Carige.

E’ importante per il nostro gruppo che investitori genovesi di grande valenza e levatura internazionale abbiano deciso di impegnarsi in maniera molto significativa nella banca e sono certo che l’apporto delle loro notevoli competenze a livello imprenditoriale sarà fondamentale per il futuro sviluppo del gruppo Banca Carige”, ha commentato il presidente Cesare Castelbarco Albani. “A nome di tutto il consiglio di amministrazione e dell’intera struttura porgo il più sentito benvenuto al nuovo azionista”.

La famiglia genovese Malacalza sarà primo azionista di Banca Carige ultima modifica: 2015-03-04T14:10:00+00:00 da Redazione 2

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: